Sistema Museale

MUSEO DI ARTE SACRA E RELIGIOSITA’ POPOLARE

Arte Sacra Vicchio

Beato Angelico

Il Museo di Arte Sacra e Religiosità popolare di Vicchio, intitolato al Beato Angelico e inaugurato nel 2000, nasce dall’esigenza di salvaguardare l’enorme patrimonio di natura devozionale disperso nel territorio. Negli anni Sessanta, infatti, l’abbandono delle campagne ha costituito la causa principale della dismissione di piccole parrocchie ed altri luoghi di religiosità popolare che, non essendo più un luogo di culto, non hanno esercitato più la funzione di tutela dell´arte sacra conservata al loro interno. Il Museo non raccoglie solo opere d’arte, come certamente sono le tele, gli arredi e paramenti liturgici delle pievi non più in esercizio, ma anche i piccoli oggetti di culto locale, che spesso risultano molto significativi per la comunità. L´operazione che si è cercato di proporre è quella di coniugare l´aspetto storico-artistico con quello antropologico, cercando di offrire un'immagine della religiosità con il patrimonio di memorie e di sentimenti che legano gli oggetti e le opere al loro territorio di appartenenza. 

 

                                 PER INFORMAZIONI E CONTATTI

 

Laboratori didattici per scolaresche, centri estivi, famiglie ecc. a cura di ESPLORAMUSEO